Andare a vivere a Valencia: cercare casa

Come fare per andare a vivere a Valencia

Dopo aver parlato di pro e contro del trasferirsi a Valencia , adesso vediamo i passi necessari per andare a vivere a Valencia. Gran parte delle informazioni che fornirò qui, valgono per tutta la Spagna.

Prima di tutto occorre trovare un alloggio. Per fare questo, per esperienza personale, è necessario prendersela con una certa calma, nel senso che occorre tenere in conto di fare diversi viaggi a Valencia, prima del trasloco definitivo. Per cui, se non avete soldi, lasciate perdere fin da subito. Non ci si può permettere di pensare a un trasferimento da una nazione all’altra come un gioco, perchè le difficoltà ci saranno e ce ne saranno anche molte, per cui occorre avere le idee ben chiare, e fare diversi viaggi come turista e conoscere bene la città prima di decidersi.

Per cercare casa, per andare a vivere a Valencia  vi consiglio di cercare su alcuni portali internet. Ve li elenco, ma ne potrete trovare altri:

Passiamo ai consigli sul cercare casa, frutto della nostra esperienza personale. Se avete un numero di telefono italiano e lo inserite in uno dei moduli di questi siti, vi dico già che non vi risponderanno, il perchè non lo so, ma è così. Quindi io vi consiglierei  di cercare il logo dell’agenzia che affitta o vende, cercare dove si trova e poi recarvi personalmente, senza preavviso, fornendo loro i dettagli dell’appartamento che avete visto.

Altro consiglio: se non avete il NIE, se non avete un lavoro in Spagna, se non avete almeno una vostra attività in Italia, difficilmente qualcono vi affitterà l’appartamento. Per cui cercate di portare più elementi possibili che possano dimostrare che siete in grado di pagare. Una dichiarazione dei redditi per esempio. Oppure accettate di anticipare diverse mensilità di affitto.

Gli affitti delle case a Valencia sono più economici che in Italia, ma i prezzi si stanno alzando notevolmente. Sono meno cari, ma la maggior parte delle case non è di qualità eccelsa: sono isolate male, sia acusticamente che termicamente. Il garage per la macchina non sempre si trova compreso nell’affitto.

Un altro consiglio è che se trovate un appartamento (parlo di affitto) che vi piace e il prezzo è interessante, non pensateci su troppo, perchè vanno a ruba. E’ successo a noi: ce n’era capitato uno da 450 € al mese, carino, ci abbiamo pensato una settimana e, nel frattempo, qualcuno è arrivato prima di noi.

Trovato l’appartamento (o meglio prima di trovarlo), occorre ottenere il NIE (numero di identità dello straniero), una specie di codice fiscale. Senza di esso non si può fare niente, nemmeno aprire un conto in banca o fare un abbonamento ADSL. Di questo parleremo in uno dei prossimi articoli. Comunque, se avete un passaporto, per inizare le pratiche per andare a vivere a Valencia, sarà certamente un vantaggio.

One thought to “Come fare per andare a vivere a Valencia”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *