Parco del Turia

Il parco del Turia

Parco de Turia. Il parco del Turia (antiguo cauce del Río Turia o Jardín del Turia) è sicuramente una delle piu belle attrazioni di Valencia , sia per i turisti, sia per chi ci vive. E’ la più grande area verde di Valencia. E’ lungo 11 km ed è largo circa 500 metri. Occupa lo spazio che in origine era attraversato dal fiume Turia, il corso d’acqua che attraversava la città e che fu deviato dopo una disastrosa alluvione nel 1957, che fece anche diversi morti. In principio, il progetto era quello utilizzarlo per costruire una autostrada a 4 corsie, fortunatamente, grazie alle proteste dei cittadini, si evitò un simile scempio e si decise di costruire un parco pubblico.

Il parco del Turia inizia con una zona denominata “Parque de Cabecera”, presso Mislata, comune della prima periferia di Valencia, che consiste principalmente in un lago, una montagnola con vista panoramica, e diverse aree gioco per i bambini. Dopo 11 km termina nella zona denominata “Ciudad de las Artes y de las Ciencias”, probabilmente la zona più famosa di Valencia, grazie alle opere architettoniche.

E’ possibile percorrere il parco de Turia a piedi o in bicicletta, di passo o correndo (è disponibile anche una pista da runner, della quale i podisti possono usufruire per le loro corse giornaliere). Il parco è percorso per il lungo da 2 piste ciclabili, una verso il centro della città e l’altra verso la periferia. E’ dotato di numerosissime attrezzature sportive, campi da calcio, da rugby, da baseball, un campo da atletica. Ci sono attrezzature ginniche disponibili gratuitamente per tutti. C’è un campo da minigolf, piste da pattinaggio, piste da skatebord, campi da ping pong. E’ perfetto per i bambini, perchè dotato di numerosi parchi divertimento, tra i quali anche il “Gulliver“, scivolo con la forma forma del gigante Gulliver, nel quale i bambini (ma anche gli adulti) possono salire e poi scivolare giù. Ovviamente di forma gratuita.

Vi si svolgono numerosissime attività, organizzabili liberamente da chi lo frequenta, come lo yoga. E’ uno spazio sicuro, libero da criminalità, anche perchè spesso passa la polizia a fare controlli.

Per quanto riguarda flora e fauna, è composto da numerosissime specie vegetali, per lo più di origine tropicale. Nel parque de Cabecera  possibile vedere anatre ed altri uccelli acquatici, pesci nel lago (carpe) e anche tartarughe acquatiche.

One thought to “Il parco del Turia”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *